Uno degli strumenti di content curation che apprezzo particolarmente è paperl.li. Il servizio lanciato da qualche anno dalla società svizzera SmallRivers, consente a chiunque di creare un magazine on-line a partire dalle informazioni pubblicate su Twitter e Facebook.
Scegliere le fonti, creare il layout e pubblicare il giornale è molto semplice e intuitivo. Se volete comunque essere guidati passo passo all’utilizzo di questo servizio, allora guardate il video realizzato dal sito Razor Social (in inglese) o leggete questo articolo (in italiano).

Uno strumento molto simile è Scoop.it. Lo conoscete? Quale strumento preferite tra paper.li e scoop.it ? Mi piacerebbe ricevere i vostri commenti su questo tema.

 

Recommended Posts