5 strumenti per il vostro visual marketing

5 strumenti per il vostro visual marketing
desygner - per fare visual marketing

Lo sappiamo: un’immagine vale più di mille parole. Questo è particolarmente vero nel mondo del web e dei social media dove gli articoli con solo testo ci appaiono subito noiosi e poco interessanti. I profili social media con delle immagini ci sembrano fin dal primo momento più attraenti. Se usate Twitter, date un’occhiata alla vostra timeline e vedete come è cambiata negli ultimi tempi!
Catturare l’attenzione del cliente potenziale facendo leva sull’aspetto visivo della comunicazione sta rapidamente diventando il nuovo mantra del web marketing. Il cosiddetto Visual Marketing riesce infatti a coniugare i nuovi modelli di comunicazione a più vie (web, social, instant messaging) con la dirompente diffusione dei dispositivi mobili, che rende possibile la produzione e la condivisione di contenuti di qualità, quali foto, video e grafica, a costi decisamente impensabili sino a qualche hanno fa.
Ad esempio se operate nel settore del turismo avrete constatato che le attività di web e social media marketing in questo settore prediligono le immagini per promuovere una destinazione o una struttura alberghiera, incentivando gli ospiti a creare e condividere immagini della loro esperienza.

Alcune dati ci dicono che il Visual Marketing risulta essere un settore in crescita esponenziale ed evidenziano l’importanza dei contenuti visuali:

  • il 50% degli addetti marketing reputa l’uso delle immagini come una delle tecniche più importanti da utilizzare sui social media (Fig. 1);
  • i Tweet contenenti immagini stimolano maggiori interazioni rispetto a quelli puramente testuali: secondo i dati di una indagine del servizio web;
  • Una analoga indagine di Twitter indica che i Tweet con un link ad una foto possono ricevere un incremento del numero di Retweet del  35%;
  • su Facebook i post con fotografie ottengono un numero di like e di condivisioni notevolmente superiori a quelli degli articoli con semplice contenuto testuale, rispettivamente 7 e 10 volte (fonte: Dan Zarrella).

importanza immagini sui social media

Fig. 1 – Fonte B2B Marketing Mentor

Strumenti online per creare immagini per i social media

Esistono moltissimi strumenti online, alcuni completamente gratuiti, che vi possono aiutare a migliorare i vostri profili social o arricchire gli articoli del vostro blog con immagini accattivanti. Tra questi oggi vogliamo segnalarvi Canva, Pablo, Desygner, Snappa e Visage.

Canva

Canva: creare immagini social media

Fig. 2: la schermata principale di Canva

 

Uno strumento che non può mancare nella cassetta degli attrezzi di un social media manager è Canva, un tool online che consente di creare grafici professionali con una semplice modalità drag-and-drop. Canva mette a disposizione una serie di template da personalizzare per creare immagini per social media, blog, brochure, presentazioni e molto altro. E’ anche possibile creare dei grafici con delle dimensioni personalizzate (Fig. 2). Si tratta di uno strumento veramente completo che consente di inserire nel grafico testo, immagini (una libreria di oltre 1 Milione di immagini), forme, icone, etc (Fig. 3). L’unica limitazione, a meno di non sottoscrivere un abbonamento alla versione a pagamento, è che non è possibile fare un ridimensionamento delle immagini una volta create.
Di recente è anche stata resa disponibile una versione di Canva per gli smartphones IOS e Android.

elementi di Canva
Fig. 3: gli elementi grafici disponibili su Canva

 

Pablo

Molto più scarno di Canva, ma non per questo meno utile, è Pablo (Fig. 4). Si tratta di un tool completamente gratuito offerto dalla piattaforma Buffer che prevede l’inserimento di testo, di immagini (una libreria di oltre 600.000 immagini), l’applicazione di filtri e la scelta del formato del grafico (orizzontale, quadrato o verticale). Pablo è ovviamente integrato con Buffer e si può quindi, una volta completato il grafico, aggiungerlo alla coda di pubblicazione di questo servizio per la condivisione su uno o più social network.

 Pablo by bufferFig. 4: l’area di lavoro di Pablo, strumento per creare immagini social media, integrato con Buffer

 

Desygner

Molto simile a Canva, Desygner si segnala per la possibilità di ridimensionare i grafici (Fig. 5). Questa funzionalità è particolarmente utile quando si ha la necessità di dover preparare un’immagine grafica che deve essere pubblicata su diversi social networks che, come è noto, hanno ognuno diverse dimensioni e formati.
Come nel caso di Canva, lo strumento è gratuito per la maggior parte delle funzioni di base e non vi è nessuna limitazione sul numero di grafici che è possibile salvare sul proprio computer. E’ necessario invece sottoscrivere un abbonamento alla parte premium per usufruire di alcune particolari funzionalità, come ad esempio la possibilità di poter importare files in formato psd, pdf o svg.

desygner - per fare visual marketing Fig.5: un esempio di immagine per i social media creato con desygner

Concludiamo questa breve rassegna degli strumenti per il visual marketing, segnalando altri due servizi: Snappa (Fig. 6) e Visage (Fig. 7). Si tratta di due servizi che offrono sostanzialmente le stesse funzionalità disponibili su Canva e Desygner ma che nella versione gratuita limitano a 5 il numero massimo di grafici scaricabili in un mese.

 Snappa (strumento per creare immagini social)
Fig. 6: la schermata principale del servizio Snappa, da dove è possibile scegliere il tipo di immagine grafica da creare

 

visage: visual content creation
Fig. 7: Visage, servizio online per la creazione di profili social e di altre immagini a partire da template predefiniti

Quali sono i vostri strumenti preferiti per creare immagini per i vostri profili social e, più in generale, per le attività di visual marketing?
Conoscete altri tool che volete segnalarci?

Appassionato utilizzatore di internet sin dai suoi esordi e uno dei pionieri in Italia nell’utilizzo in ambito business dei social networks, sia dal punto di vista tecnologico che da quello marketing. Collabora con aziende italiane ed estere in diversi ambiti professionali, quali temporary management, indagini di mercato, formazione, web e social media marketing. Autore del libro Universo Twitter, disponibile nelle principali librerie online.