Gli italiani ed i motori di ricerca – Focus Mobile Search 2011

 In Web Marketing

Lo scenario della search è cambiato; se prima, parlando di ricerche, si pensava all’utente davanti al proprio computer con di fronte Google, oggi la sempre maggiore diffusione e adozione degli smartphone ha cambiato le modalità di interazione: si cerca nello stesso momento in cui nasce lo stimolo, e non si cerca più solo su Google ma anche in motori verticali, nei social networks, attraverso apposite app installate sul proprio dispositivo…

Gli investitori pubblicitari sono sul pezzo? Sono coscienti delle opportunità e dei rischi che questo nuovo scenario comporta?

E’ quanto ha cercato di evidenziare la survey 2011 di SEMS e Fullresearch “Gli italiani e i motori di ricerca”, con una particolare focalizzazione sul “Mobile Search” e che può essere scaricata a questo link.

seoandsocialnetworks

Credits: WebCEO

Tra i punti salienti della ricerca:

  • Tra gli italiani che utilizzano i motori di ricerca, il 37% possiede uno smartphone; il 37% di quanti non lo possiedono attualmente è comunque intenzionato a dotarsene entro massimo 12 mesi
  • Il 33% di chi ha uno smartphone ha già acquistato in più occasioni un prodotto o servizio direttamente dal proprio device dopo una ricerca nei motori
  • Per quanto riguarda i luoghi in cui più frequentemente si è usato lo smartphone per cercare nei motori, i principali 5 sono:
    • A casa (55%)
    • Per strada (50%
    • Al lavoro (25%)
    • In sala d’attesa (22%)
    • In aeroporto/stazione (20%)
  • Notevole anche l’impatto delle ricerche da smartphone per lo infocommerce: ad esempio l’8% degli utenti ha dichiarato di cercare nei motori da smartphone quando è in un negozio, per avere maggiori dettagli sul prodotto (60%), leggerne commenti e recensioni (52%), trovare opportunità di risparmio (32%)
  • Gli italiani cercano usando lo smartphone anche per poter approfondire subito e nel luogo in cui si trovano quanto:
    • Detto/consigliato loro (28%)
    • Letto nei social networks (26%)
    • Letto su un giornale o rivista (26)
    • Visto in televisione (24%)
    • Visto per strada (22%)
    • Sentito alla radio (21%)
  • Detto che il 42% degli utenti cerca da smartphone le stesse cose che cercherebbe da un computer fisso, più in generale, si cerca da device mobili soprattutto per:
    • Avere maggiori informazioni su notizie di interesse (45%)
    • Avere informazioni utili relative al luogo in cui ci si trova o verso dove si deve andare (38%)
    • Approfondire qualcosa che ha attirato l’attenzione (34%)
    • Trovare contenuti di intrattenimento (26%)
    • Trovare informazioni utili per il lavoro (21%)
    • Trovare informazioni utili su un prodotto/servizio che si vuole acquistare (21%)
    • Trovare informazioni su persone che si devono incontrare o appena conosciute (13%)

Aggiornato il 17/1/2012 con la seguente infografica riepilogativa.

Post suggeriti
Contattaci

In questo momento non siamo raggiungibili, ma se ci mandi una email ci metteremo in contatto con te al più presto.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Email social sharing