Pinterest: una moda passeggera?

 In Social Media

In questi giorni si parla molto di facebook, in virtù della sua recente quotazione in borsa. Solo questo evento ha messo in secondo piano l’attenzione verso Pinterest, sicuramente il Social Network di cui si parla di più in Rete in questi premi mesi del 2012.

I pareri sulla crescita sono discordanti: se all’inizio di aprile un rapporto di Hitwise lo dava al terzo posto tra i social networks per numero complessivo di visitatori (1. Facebook: 7 miliardi, 2. Twitter: 182 milioni, 3. Pinterest: 104 milioni), Comscore parlava invece già qualche giorno dopo di calo nel trend di crescita. Di quest’ultima opinione sono anche alcuni osservatori italiani (Vincenzo Cosenza, Luca Conti)  particolarmente attenti alle dinamiche della rete.

Concordo con Luca Conti quando dice che può essere prematuro parlare di Pinterest come elemento di una strategia di social media marketing in Italia, visto che siamo un paese dove ancora molte aziende continuano ad utilizzare i profili personali su Facebook anzichè pagine business.
Tuttavia se qualcuno fosse interessato a capire se Pinterest può interessare alle proprie attività, allora le seguenti domande potrebbero essere di aiuto:

  1. Quali prodotti/servizi offre la tua azienda?
    Pinterest è particolarmente adatto ad aziende il cui business ha un forte impatto visivo ed estetico (esempio, architettura, disegno di interni, etc).
  2. Avete già una presenza sul web?
    Per poter trarre beneficio da Pinterest è consigliabile avere un sito o un blog dove i visitatori possano fare domande sui vostri prodotti o servizi ed eventualmente acquistarli.  Come in qualsiasi attività di marketing online, quello che conta è la conversione dei visitatori in contatti qualificati!
  3. Avete delle foto di qualità dei vostri prodotti?
    Vista la caratteristica prettamente visuale di Pintererst è importante che siate in grado di produrre delle foto di qualità e con discreta regolarità e frequenza, in modo da fidelizzare i visitatori delle vostre bacheche.

Queste sono solo alcune delle possibili domande ma dovrebbero sufficienti per farvi comprendere se Pinterest fa proprio al caso vostro o se non sia meglio focalizzare la vostra attenzione e le vostre risorse su qualche altro social network.

Pinterest può comunque essere utilizzato per rappresentare in maniera esteticamente piacevole un riepilogo delle vostre attività ed interessi (presenza web, eventi, articoli, etc), come potete vedere dal mio profilo su Pinterest.

pinterest_home

Post suggeriti
Contattaci

In questo momento non siamo raggiungibili, ma se ci mandi una email ci metteremo in contatto con te al più presto.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca