post header 10 trigger psicologici

Il copywriting è 80% psicologia e solo il 20% scrittura.

Tuttavia la maggior parte delle persone non ha tempo per leggere lunghi studi di ricerca. Quindi ho deciso di selezionare i migliori per te.

In questo articolo ho raccolto i 10 stimoli psicologici – spesso indicati con il termine trigger – più efficaci (con esempi reali), tenendo conto del fatto che le “bias cognitive” non sono altro che “errori di ragionamento”.

Infatti quando le persone attribuiscono maggiore valore al contesto, ai fattori sociali e hanno preconcetti, prendono decisioni che potrebbero non essere così razionali come pensano.

Quindi potresti influenzarle per farle fare quello che vuoi.

1) Effetto nostalgia

→Le nostre sensazioni nostalgiche del passato influiscono sulle nostre azioni attuali.

Per questo motivo una serie di fantascienza come Stranger Things è ambientato negli anni ’70, in modo da evocare un’atmosfera familiare e relazionale.

2) Incentivazione

→Ci impegniamo di più quando sappiamo che c’è una ricompensa.

Ecco perché i negozi di e-commerce offrono la spedizione gratuita sopra un certo importo.

3) Bias del rischio zero

→Cerchiamo certezza in situazioni che sembrano rischiose.

Ciò accade con i prodotti digitali perché non possiamo sperimentarli prima di acquistarli.

Jon Brosio lo utilizza per promuovere il suo corso di gruppo e aumentare le vendite.

4) Sconti eccezionali

→Preferiamo premi contenuti ma immediati rispetto a quelli più elevati ma più a lungo termine.

In altre parole, si tende a dare priorità alla gratificazione istantanea.

Ecco come fa Everlane.

psicologia copywriting esempio everlane

5) Effetto cornice

→Basiamo le nostre percezioni su COME le informazioni ci vengono presentate.

Come Jay Clouse che definisce l’abbonamento al suo servizio un laboratorio per crescere e sperimentare con altri creatori.

6) Effetto IKEA

→Valutiamo di più le cose che possiamo creare da soli .

Carrd utilizza furbescamente l’effetto IKEA nel suo annuncio per mostrare quanto sia facile creare il proprio sito web.

7) Effetto esca

→La nostra percezione di un’opzione cambia quando ci viene presentata una terza opzione.

Kieran Drew presenta 3 opzioni per il suo prodotto digitale e posiziona l’opzione centrale come quella ideale.

psicologia copywriting esempio 2

8) Effetto di gruppo

→Crediamo alle opinioni popolari anche senza averne conferma perché crediamo che un giudizio condiviso da molte persone deve per forza essere corretto.

Guarda come fa Maybelline sottolineando che il proprio prodotto viene venduto in pochi secondi.

psicologia copywriting esempio Maybelline

9) Avversione alle perdite

→Tendiamo ad evitare le perdite più che a ottenere guadagni.

Dan Koe confronta il suo corso con un diploma universitario per farti immaginare quanti soldi avresti speso per l’università.

psicologia copywriting esempio riduzioni perdite

10) Bias di ancoraggio

→La nostra mente tende a farsi condizionare dall’informazione presentata per prima.

Ecco perché Steve Jobs ha presentato l’iPad come un dispositivo da $999, ma in seguito ha fatto sembrare che potesse essere acquistato con il 50% di sconto.

esempio ancoraggio Ipad

E voi, qual è il trigger psicologico che preferite di più?

Scrivetelo nei commenti qua sotto.

[Liberamente tradotto ed adattato dall’articolo di Kushagra Oberoi “Copywriting is 80% Psychology. Here are 10 Psychological Triggers to Prove It“]

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.