A questa domanda ha cercato di rispondere una recente indagine condotta dallo IULM, che ha intervistato 720 aziende italiane nei settori Alimentare, Bancario, Elettronica, Hospitality, Moda e Pubblica Amministrazione.

I risultati dello studio sono riportati nello presentazione seguente che introduce, tra l’altro, il concetto di indice di SocialMediability di un’azienda.

L’indice varia da zero a 5 ed è calcolato in base ai seguenti parametri:

  • Orientamento verso i Social Media (SM)
  • Attenzione alla cura e gestione dei SM
  • Efficacia

Il valore medio dell’indice di SocialMediability delle aziende oggetto dello studio è purtroppo ancora abbastanza basso, ossia pari a 0,79.

Recommended Posts