Google Analytics Alternative Social Networks e automotive: un esempio di successo

Social Networks e automotive: un esempio di successo

Social Networks e automotive: un esempio di successo

Un esempio di successo del matrimonio tra Social Networks ed il mercato automotive arriva dagli Stati Uniti, dove l’utilizzo congiunto di Google Ads e YouTube ha contribuito a far diventare la Chevrolet Sonic l’auto più venduta del suo segmento (sub-compact).
I numeri della campagna sono considerevoli: il video Chevy Sonic “Skydive” ha avuto  9,7 milioni di visualizzazioni, oltre 80.000 clics, ed un tasso elevato (93%) di visitatori che hanno visualizzato per intero il filmato.

Come spiegato nel documento reso disponibile sul sito Think With Google, il target demografico della campagna era rappresentato dai cosiddetti Millenials, cioè i giovani nati dopo il 1980.
Si tratta di un segmento di persone che, pur essendo a loro agio con la tecnologia, è abbastanza difficile coinvolgere. Per ottenere il loro coinvolgimento i video della campagna si sono focalizzati sul concetto di provare per primi un’esperienza: lanciarsi con un auto da un aereo, fare bungee jumping, etc. La successiva condivisione dell’esperienza, tramite video appositamente concepiti per i nuovi media e brani musicali accattivanti, è stata quindi un fattore chiave per il successo dell’iniziativa.

E voi avete altro qualche caso di successo del settore automotive da segnalare e che riguardi il nostro paese?

Appassionato utilizzatore di internet sin dai suoi esordi e uno dei pionieri in Italia nell’utilizzo in ambito business dei social networks, sia dal punto di vista tecnologico che da quello marketing. Collabora con aziende italiane ed estere in diversi ambiti professionali, quali temporary management, indagini di mercato, formazione, web e social media marketing. Autore del libro Universo Twitter, disponibile nelle principali librerie online.