10 servizi gratuiti per l’ email marketing

servizi gratuiti email marketing

L’email marketing gioca ancora un ruolo importante in una strategia di web marketing e si tratta di una tecnica che può essere testata e messa in pratica senza richiedere eccessivi investimenti iniziali. Esistono infatti molte piattaforme di email marketing che offrono agli utenti la possibilità di utilizzare – anche gratuitamente – servizi per la registrazione di iscritti ad una newsletter e per l’invio di messaggi. Generalmente le opzioni gratuite prevedono un limite per il numero di email inviate in un mese o per il numero massimo degli utenti registrati. Tra questi servizi il più popolare è sicuramente Mailchimp, ma vi sono anche diverse alternative ugualmente valide, sia in termini di prestazioni che di ricchezza delle funzionalità.

In questo articolo abbiamo raccolto un elenco di servizi gratuiti di email marketing, indicando i limiti di utilizzo della versione gratuita e i costi delle versioni a pagamento.

Elenco servizi gratuiti email marketing

Il costo del servizio a pagamento è aggiornato alla data del 9 dicembre 2017.

Mailchimp

versione gratuita:  fino a 2000 iscritti – 12.000 email mese

versione a pagamento: a partire da 10 $ al mese (max. 500 iscritti – email illimitate)

VoxMail

versione gratuita:  fino a 2500 iscritti – 15.000 email mese

versione a pagamento: a partire da 8,33 € mese per 1000 iscritti – email illimitate. Disponibile in lingua italiana.

Sendinblue

versione gratuita: numero iscritti illimitato – 9.000 email mese

versione a pagamento: a partire da 5,49 € mese con un massimo di 40.000 email al mese. Disponibile in lingua italiana.

Elastic Mail

versione gratuita:  150.000 email mese (max. 5000 email al giorno)

versione a pagamento: a partire da 150 $ mese per 2 milioni di email al mese.

Note: la soluzione ideale per chi ha la necessità di inviare un elevato numero di messaggi.

Express Pigeon

versione gratuita:  fino a 500 iscritti – 1.000 email mese

versione a pagamento: a partire da 9,99 $ mese per 500 iscritti – email illimitate.

Note: adatto per piccole aziende o professionisti che hanno un numero limitato di contatti.

Benchmark Email

versione gratuita:  fino a 2000 iscritti – 14.000 email mese

versione a pagamento: a partire da 13,99 $ mese per 600 iscritti – email illimitate. Disponibile in lingua italiana.

Sparkpost

versione gratuita:  fino a 15.000 email mese

versione a pagamento: a partire da 9 $ mese per 50.000 email. Disponibile in lingua italiana.

Note: strumento particolarmente indicato per le email di tipo transazionale (es. conferma avvenuta registrazione o acquisto) più che per newsletter periodiche. Il mercato target è quello degli sviluppatori software.

Mautic

L’unico servizio disponibile di tipo open source. Per questo motivo è completamento gratuito e non ci sono limiti sul numero di utenti registrati o email inviate.

Vertical Response

versione gratuita:  fino a 4.000 email mese – al massimo 400 iscritti

versione a pagamento: a partire da 11 $ mese.

Mad Mimi

versione gratuita:  al massimo 100 iscritti – email illimitate

versione a pagamento: a partire da 10 $ mese per 500 iscritti – email illimitate.

 

Conoscete altri servizi di email marketing che prevedono una versione gratuita? Scrivetelo nei commenti a questo post.

 

 

12 strumenti da scoprire per l’email marketing

strumenti email marketing

L’ email marketing è ancora una delle tecniche più utilizzate per il web marketing. Ma quali strumenti utilizzare per la gestione quotidiana delle vostre attività di email marketing, in modo da migliorarne l’efficacia e ottimizzare il vostro tempo?

Vediamo insieme una serie di strumenti di email marketing, sia gratuiti che a pagamento, che possono esservi molto utili e al tempo stesso darvi un vantaggio competitivo sui vostri concorrenti.
In questo articolo vi presentiamo alcuni tools, alcuni non ancora abbastanza popolari, secondo tre principali categorie:

  • Editing
  • Test prima della spedizione
  • Automazione.

Editing

Al giorno d’oggi molti dei fornitori di servizi di email marketing mettono già a disposizione delle funzionalità di creazione e gestione di newsletter a partire da modelli pre-configurati (template). I template offerti da queste piattaforme sono normalmente di buona qualità e se ne possono anche creare di nuovi utilizzando degli editor grafici drag & drop.
Se invece volete creare una email da zero, vi sono una serie di strumenti che possono aiutarvi in quello che può anche essere uno sforzo molto impegnativo. Ricordiamo infatti che la vostra email o newsletter dovrà essere responsive, cioè disegnata in modo da essere ottimizzata per la visualizzazione su diversi tipi di dispositivi (desktop, tablet, smartphone).
In questa categoria vi segnaliamo:

Foundation for emails (gratuito)

Litmus Slate (gratuito)

Beefree (a pagamento)

Mosaico (gratuito)

Mjml (gratuito)

Postcards (a pagamento)

A questo elenco aggiungiamo Paletton, un tool che vi aiuta nella scelta della palette di colori d utilizzare nella vostra email.

Foundation for Emails
Homepage del servizio Foundation for Emails 2

Test prima della spedizione

Prima di inviare l’email alla vostra lista è bene fare dei test per accertarsi che il vostro messaggio, oltre che bello e gradevole dal punto di vista grafico, sia efficace dal punto di vista della comunicazione. In questa categoria inseriamo quindi gli strumenti di email marketing che permettono dei test e strumenti di analisi per individuare l’oggetto della email con il rendimento migliore, l’ottimizzazione del messaggio per la visualizzazione sui principali client di posta elettronica e tutto ciò che minimizzi la possibilità che il nostro messaggio venga classificato come spam (ad esempio verificando la nostra reputazione come mittente).

Email on Acid (a partire da $45 / mese)

Litmus (a partire da $79 / mese)

Touchstone (a partire da $69 / mese)

Senderscore (gratuito)

Automazione

Zapier
Homepage del servizio Zapier

Con la crescita del numero di iscritti alla vostra newsletter diventerà necessario avvalersi di strumenti che consentano di automatizzare alcune attività ripetitive, come ad esempio l’invio di un messaggio di benvenuto ai nuovi iscritti, la programmazione dell’invio di messaggi secondo una particolare scaletta, etc. I cosiddetti strumenti di marketing automation possono essere costosi e molto complessi da utilizzare in assenza di programmatori o personale specializzato.

Ne esistono invece alcuni che sono particolarmente intuitivi e semplici da utilizzare:

Zapier (gratuito fino a 100 task / mese, abbonamenti a partire da $15 / mese)

IFTTT (gratuito)

Questi sono solo alcuni degli strumenti online per fare email marketing che possono aiutarvi nella creazione e gestione delle vostre newsletter o in generale per le vostre campagne di email marketing.
Li conoscevate?
Ci sono altri strumenti che utilizzate e che volete segnalarci?

Ancora su email e Social Networks

emailvssocial

Vogliamo riprendere il tema del rapporto tra email e social networks di cui abbiamo già parlato in un precedente post, per segnalare i risultati di un ricerca realizzata in USA da Chadwick Martin Bailey.
Secondo questa indagine i tre quarti degli intervistati utilizza Internet per condividere contenuti con amici e familiari ed il 50% lo fa almeno una volta a settimana .

Continue reading