Cos’è il web marketing?

 In Web Marketing

Perché parlare di web marketing?

Alle soglie del 2020 termini come social media, social network, Facebook, Twitter, Instagram, etc sono ormai diventati familiari ad aziende e consumatori. Molto spesso le aziende e i professionisti che oggi decidono di promuovere le loro attività online tendono ad identificare i social media come l’unico canale del marketing online, dimenticando che i social network non sono che uno dei possibili strumenti che il web marketing ci mette a disposizione.

I vantaggi di avere una visione d’insieme sono principalmente due:

  • utilizzare solo i social media potrebbe non essere la soluzione migliore
  • una strategia che preveda una sinergia con altre tecniche di web marketing potrebbe rivelarsi più efficace per il raggiungimento degli obiettivi di business.

Cosa è il web marketing?

Con questo termine si intende l’insieme di attività, tecniche e strategie finalizzate a costruire visibilità, reputazione e relazioni solide con clienti e prospect attraverso i canali online.

In questo articolo utilizzeremo sempre il termine web marketing anche se in realtà bisogna precisare che esistono diverse definizioni e termini che vengono utilizzati in maniera interscambiabile tra di loro, come Internet Marketing, Online Marketing, Digital Marketing, Marketing Digitale ed altri ancora.

Marketing tradizionale o marketing digitale?

Come dice il nome stesso, con il termine marketing “tradizionale” si intende il modo tradizionale di fare marketing: eventi, volantini, annunci su radio, TV, giornali, etc. In poche parole tutti i canali pubblicitari che non avvengono tramite internet.

N.B.: In realtà con il termine “marketing” non si intende il solo aspetto di promozione pubblicitaria ma l’intero di processo di creare, distribuire, promuovere e prezzare prodotti e servizi per clienti target.

In generale marketing tradizionale e marketing digitale hanno caratteristiche e ambiti di applicazione diversi tra loro. Per questo motivo è difficile dire se uno dei due sia da preferire all’altro: si tratta di due canali che si integrano tra di loro e che non devono necessariamente visti come strade alternative.

Possiamo però individuare alcune caratteristiche del web marketing che presentano dei vantaggi rispetto al marketing tradizionale:

  • raggiunge un pubblico molto ampio. Secondo uno studio di Hootsuite e We Are Social sul Digital in Italia nel 2019, 54,80 milioni di Italiani (il 92% della popolazione) utilizzano internet e 35 milioni (il 59% della popolazione) utilizza i social media.
  • la possibilità di generare nuovo business ed affermare il proprio brand aziendale o personale a costi (relativamente) ridotti. Attenzione: questo non vuol dire che promuoversi attraverso il web o i canali social sia a costo zero o quasi, ma solo che i costi di web marketing sono decisamente inferiori a quelli di uno spot televisivo o di un annuncio sulla carta stampata!
  • Gli strumenti di web marketing consentono di misurare i risultati con elevata precisione e di poter calcolare il ritorno dell’investimento attraverso una serie di indicatori di performance (KPI).
  • Migliori possibilità di profilazione e targeting rispetto a media tradizionali.
  • Tracciabilità del comportamento online degli utenti.
  • Interazione e dialogo diretto con gli utenti (comunicazione bi-direzionale).
  • Geolocalizzazione degli utenti.
  • Possibilità di realizzare frequenti tests e di apportare modifiche alle iniziative promozionali senza dover attendere la fine delle campagne pubblicitarie.

I principali strumenti di web marketing

Il marketing digitale offre diverse tecniche e strumenti per operare nel mercato online. Tra questi i principali sono:

E-mail marketing. Modalità per raggiungere via e-mail gli utenti usando messaggi in formato testuale o visuale (rich media). I servizi di e-mail marketing offrono generalmente una serie di funzionalità per creare i contenuti a partire da modelli pre-configurati (template), schedulare gli invii, monitorare i risultati delle campagne e profilare gli utenti.

Search Engine Optimization (SEO). La serie di attività finalizzate a migliorare il posizionamento naturale (“organico”) del proprio sito o di una pagina sui motori di ricerca per determinate parole chiave.

Search Engine Advertising (SEM). Modalità per accrescere il traffico e la visibilità del proprio sito sui risultati dei motori di ricerca attraverso metodi a pagamento, come ad esempio Google Ads. Questo tipo di strumenti vengono anche chiamati pubblicità Pay Per Click (PPC) perché il loro costo viene addebitato solo quando l’utente clicca sull’annuncio.

Display Advertising. Pubblicità online in vari formati, quali banner, testo, immagini e video su siti o pagine web.

Affiliate Marketing. Modalità che prevede come canale promozionale uno o più siti affiliati che vengono ricompensati (per ogni nuovo contatto o nuova vendita) ospitando inserzioni che promuovono il business dell’azienda.

Social Media Marketing. L’utilizzo dei canali social, quali Facebook, Twitter, Linkedin, Instagram, YouTube, per raggiungere consumatori o persone interessate alle attività dell’azienda o del professionista.

Sito web. Il sito web è il fulcro delle attività di marketing digitale delle aziende e dei professionisti. Si tratta infatti della “casa digitale” delle proprie attività e deve rappresentare il punto di arrivo di tutte le attività di web marketing, quali SEO, pubblicità PPC, email marketing, social media marketing o altre.

Tra le altre tecniche di web marketing abbiamo il content marketing, inbound marketing, retargeting, influencer marketing ed altre che richiedono un approfondimento specifico e che potranno essere oggetto di un altro articolo.

Quale strumento di web marketing scegliere?

Come abbiamo visto, sono numerose le tecniche e le opportunità che abbiamo a disposizione per aumentare la popolarità di un marchio, generare leads o aumentare le vendite di un prodotto/servizio.

Ma allora quale strumento utilizzare? La risposta non è così semplice o immediata: la scelta finale del canale online dipenderà dalla strategia digitale che verrà adottata. Infatti solo dopo un’accurata analisi degli obiettivi di marketing aziendali o personali e delle caratteristiche dei potenziali clienti, è possibile individuare gli strumenti web marketing più adatti ai propri obiettivi di business.

Non commettete l’errore di cominciare ad utilizzare uno strumento, ad esempio Facebook, senza aver prima valutato quali sono gli obiettivi che si vogliono ottenere, la tipologia degli utenti da raggiungere e le risorse che si hanno a disposizione, in altre parole senza aver fatto una adeguata pianificazione!

Se vi interessa approfondire questi argomenti consulta il programma dei nostri corsi in aula o richiedici maggiori informazioni sui nostri corsi individuali.

Post recenti
Contattaci

In questo momento non siamo raggiungibili, ma se ci mandi una email ci metteremo in contatto con te al più presto.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

blog post guida Google My Business3 cose che puoi fare adesso